Lettura e interpretazione bioritmo + Risultato di calcolo del bioritmo oggi online


Lettura e interpretazione bioritmo + Risultato di calcolo del vostro bioritmo odierno e del mese online


 Bioritmo come si legge ? Saper leggere il bioritmo è essenziale in quanto la semplice visione del grafico nulla dice in mancanza di una corretta lettura del bioritmo medesimo. E la interpretazione del bioritmo ? Mentre la lettura e/o lo studio del grafico è imprescindibile la sua interpretazione è un falso problema: il grafico non ha bisogno di essere intepretato in quanto è quello che è! Premesso ciò, dopo il sottostante grafico che riporta anche il risultato personalizzato con la vostra data di nascita a partire da oggi e per i prossimo mese, spiegheremo come leggere la figura nel suo complesso. NB: questa pagina assolve due funzioni: 1) è la pagina con il risultato di calcolo di chi ha inserito la data di nascita nel form precedente; 2) ma è anche una pagina nella quale si può arrivare anche senza aver proceduto al predetto calcolo ma che riporta le informazioni sulla interpretazione e lettura del bioritmo. In quest'ultimo caso, se oltre alla lettura volete procedere al calcolo personalizzato del vostro bioritmo andate su calcolo bioritmo gratis dove troverete altre info che saranno comunque utili alla lettura del bioritmo. Ora il risultato di chi ha indicato la propria data di nascita:

- Andamento dei Tuoi Bioritmi per il prossimo mese a partire da oggi:
- Calcolo personalizzato in base alla Vostra data di nascita: //

- Bioritmi di Oggi:  Bioritmo Fisico 52% | Bioritmo Emotivo -22% | Bioritmo Intellettivo -99%

 Come si legge il grafico del bioritmo ? Anzitutto, notiamo che c'è una linea mediana o centrale orizzontale che coincide con lo 0 (zero). Partendo inizialmente dallo zero (il giorno della nostra nascita), ognuna delle tre curve percorrerà perennemente e ciclicamente due direzioni: una verso l'alto, fino a +100, più ci avvicineremo al +100 più positivi o fortunati saranno quei giorni o periodo; Viceversa, verso il basso, cioè fino a -100, rappresentano i giorni più negativi o meno fortunati. Considerate, inoltre, che i tre bioritmi non seguono lo stesso andamento talchè come conseguenza avremo che nello stesso e identico giorno per esempio il ciclo emotivo sarà molto negativo mentre quello fisico sarà molto positivo. Può succedere!
I giorni critici. Nella lettura del bioritmo è definito giorno critico quello in cui la curva del ciclo transita nello zero e quindi passa dalla fase negativa a quella positiva o viceversa. Il giorno critico è un giorno di cambiamento del flusso durante il quale bisogna prestare massima attenzione circa il da farsi cioè: 1) iniziare una nuova attività, comportamento, esperienza, ecc.; 2) continuare e/o terminare quelle già iniziate.


I giorni semicritici. Collegati al giorno critico sono i giorni semicritici: trattasi di quei 2-3 giorni che precedono o seguono il giorno critico. Sono giorni di riflessione dove ha importanza progettare cosa fare nei prossimi 20-30 giorni in base al ciclo in esame (fisico 23 gg., emotivo 28 gg. e intellettivo 33 gg.). Ad esempio e ove possibile, intraprendere o continuare qualcosa all'inizio del ciclo positivo, oppure, al contrario, prendersi una pausa o rinviare qualcosa quando ci avviamo verso il ciclo negativo. E' chiaro!
Giorni doppiamente critici. Se il giorno critico è quello nel quale una curva o ciclo transita nello zero, nei giorni doppiamente critici sono ben 2 le curve che transitano contemporaneamente nello zero e nello stesso giorno. Nei giorni doppiamente critici l'attenzione da prestare sarà ancora maggiore in quanto sono interessati ben 2 cicli i quali, quando virano entrambi in negativo, difficilmente saranno compensati dal terzo ciclo positivo. I giorni doppiamente critici sono comunque pochi: 5-6 ogni anno cioè in ogni "Età o Era Bioritmica" (di cui diremo più avanti) avremo 312 giorni doppiamente critici.


Giorni triplamente critici. Sono i giorni in cui avremo tutte e 3 le curve posizionate contemporaneamente sullo zero nello stesso giorno. In questo caso l'allerta sarà massima soprattutto nel caso in cui tutte e tre virano in negativo: ipotesi remota ma statisticamente possibile almeno una volta nella vita di una persona. I giorni triplamente critici sono rarissimi: uno ogni 6 anni e quattro mesi circa per un totale di 8 giorni triplamente critici durante l'intera Era o Età Bioritmica, anche se in verità sono 9 in quanto il primo giorno triplamente critico si ha con la nostra data di nascita, dalla quale partono le curve.
Era o Età Bioritmica Cos'è. Il calcolo del bioritmo è straordinario in quanto crea delle curve che sono differenti, sempre diverse, giorno dopo giorno, per ben 58 anni e 68 giorni! Quest'ultimo periodo è un'Era o Età Bioritmica. Pensate che solo dopo trascorsi 58 anni e 68 giorni avremo un giorno uguale e che questo sarà triplamente critico e coinciderà con la nostra data di nascita. Provate a simulare questa situazione con il nostro calcolo del bioritmo inserendo come data di nascita quella di oggi e vedrete un grafico che inizia con un giorno triplamente critico! E' inteso che al di là della simulazione il grafico è valido per tutti i neonati di oggi, cioè ogni neonato di oggi sarà legato per sempre all'odierno bioritmo.



Leggere bioritmo come si legge