Programma e formula calcolo imu 2016 2015 2014 2013 2012 - Calcola 2 rata imu prima e seconda casa + terreni


Programma con formula di calcolo imu 2016 2015 2014 2013 2012 online - Calcola seconda rata imu prima e seconda casa più imu agricola su terreni agricoli


 L'Imu è una nuova imposta che, progressivamente, ha sostituito non solo l'ici ma anche una miriade di imposte di ambito comunale tra le quali, a titolo esemplificativo: la tarsu, le imposte catastali ed ipotecarie, etc. Il Governo Monti, in via sperimentale, l'ha anticipata già per il 2012, 2013 e 2014, e da subito ha dettato i meccanismi o formula che si prenderà in considerazione per il calcolo della sola ex ici ovvero nuova imu. Dunque, dal 2012 calcolare l'imu sarà simile all'ici cioè vi saranno 2 rate imu (3 per la prima casa) ed ogni scadenza della rata coinciderà con quella della vecchia imposta, cioè la prima e la seconda rata. Il tutto con le nuove aliquote imu e la distinzione tra prima e seconda casa oltre che alle detrazioni in base al nr. dei figli nonchè all'aggiornamento dei moltiplicatori meglio infra descritti.
Tuttavia, con l'approvazione del decreto legge Imu-Bankitalia, convertito in legge n. 5 del 2014, è stata abolita la seconda rata del 2013 relativamente alla prima casa ad esclusione delle prime case che rientrano nelle categorie catastali A1, A8 e A9.
Infine, con la Legge di Stabilità 2014, l'imu prima casa viene definitivamente abolità sempre ad eccezione delle predette cat. catastali.
Al fine di determinarla, abbiamo sviluppato un programma che calcola l'imu secondo le prescrizioni dell'art. 13 del decr. l. n. 201/2011 detto decreto Monti o Salva Italia il quale è stato convertito in legge di conversione n. 214 del 22/12/2011. Prima di usare la formula per calcolare l'imu invitiamo gli utenti a leggere le istruzioni on line soprattutto per distinguere tra prima seconda terza casa ecc.


 Calcolo imu agricola su terreni agricoli 2014 2015 e 2016: per fare il calcolo dell'imu su i terreni agricoli dobbiamo fare riferimento al decreto legge n. 4 del 24 gennaio 2015, che dispone l'IMU agricola non solo per il 2015 ma anche per il passato 2014, il quale statuisce che:
1. A decorrere dall'anno 2015, l'esenzione dall'mposta municipale propria (IMU) prevista dalla lettera h) del comma 1 dell’articolo 7 del decreto legislativo 30 dicembre 1992, n. 504, si applica:
a) ai terreni agricoli, nonchè a quelli non coltivati (incolti), ubicati nei comuni classificati totalmente montani di cui all'elenco dei comuni italiani predisposto dall'Istituto nazionale di statistica (ISTAT);
b) ai terreni agricoli, nonchè a quelli non coltivati (incolti), posseduti e condotti dai coltivatori diretti e dagli imprenditori agricoli professionali di cui all'articolo 1 del decreto legislativo 29 marzo 2004, n. 99, iscritti nella previdenza agricola, ubicati nei comuni classificati parzialmente montani di cui allo stesso elenco ISTAT.
2. L'esenzione si applica anche ai terreni di cui al comma 1 lettera b), nel caso di concessione degli stessi in comodato o in affitto a coltivatori diretti e a imprenditori agricoli professionali di cui all'articolo 1 del decreto legislativo n. 99 del 2004, iscritti nella previdenza agricola.
3. I criteri di cui ai commi 1 e 2 si applicano anche all'anno di imposta 2014.
 In sostanza la legge distingue fra terreni:
T - Totalmente montano: tutti esenti da imu agricola;
P - Parzialmente montano: sono esenti solo i terreni posseduti e condotti da Coltivatori Diretti o Imprenditori Agricoli Professionali e i terreni posseduti da CD o IAP e dati in fitto/comodato ad altri CD o IAP;
NM - Non montano: i terreni non sono esenti e per tutti i terreni si versa l'IMU.
Come sapere a quale tipologica di appartenenza rientra il proprio terreno? Dal sito dell'Istat è possibile scaricare un elenco di tutti i comuni italiani laddove è indicato se un comune è totalmente, parzialmente o non montano presso: codici unità amministrative comunali.
E l'imu dei terreni agricoli del 2016? La legge di Stabilità 2016 ha allargato ulteriormente l'area di esenzione dell'imu agricola: anzitutto il DdL Stabilità ha soppresso, ai fini imu, la differenza tra terreni totalmente, parzialmente montani o in pianura (non montani) in quanto verranno esentati dall'imu 2016 tutti i terreni agricoli condotti o posseduti dai coltivatori diretti e imprenditori agricoli regolarmente iscritti alla previdenza agricola quindi a prescindere dalla ubicazione del terreno. Ora le istruzioni di calcolo + software.


Istruzioni software di calcolo imu 2016 2015 2014 2013 e 2012 prima e seconda casa + terreni

 N.B. Ogni lettera delle presenti istruzioni coincide con quella riportata nel sottostante modulo e/o software di calcolo imu 2016-2012 on line.
A) L'aliquota imu da indicare è standard per la prima rata: 4 per mille per la prima casa o abitazione principale e 7,6 per mille per la seconda casa. Attenzione, però, che è facoltà del singolo Comune variare al rialzo o al ribasso le aliquote imu rispettivamente del 2 per mille per la prima casa e del 3 per mille per la seconda casa. Accertatevi quindi quale applica il vostro comune in particolare per la seconda rata perchè solo di recente i comuni hanno deliberato che aliquota applicare per il calcolo della 2 rata imu a saldo .
B) Indicare la rendita catastale non rivalutata (a rivalutarla ci pensa il software) che può essere ritrovata o nell'atto di compravendita dell'immobile oppure nella dichiarazione dei redditi ovvero nel sito dell'Agenzia del Territorio.
C) Solo in caso di prima casa o abitazione principale indicare la detrazione imu tenendo conto che questa è di 200 euro fissi per tutte le prime case, a cui si debbono aggiungere altri 50 euro per ogni figlio convivente fino a 26 anni di età e fino ad un massimo di 400 euro (ben 8 figli!) per un massimo di 600 euro di detrazioni imu complessivi. Ricordiamo che, se non vi sono novità, la detrazione imu per i figli è valida solo per gli anni 2012 e 2013.
D) Scegliere la categoria catastale dell'immobile la quale può essere ricavata laddove indicato nella lettera "B" o per farmi un'idea presso le nostre tabelle delle categorie catastali. E' proprio qui che il decreto Monti ha inciso di più: infatti, sono stati elevati i moltiplicatori in base alle singole categorie catastali secondo i seguenti schemi: per le categorie A, C/2, C/6, e C/7 il moltiplicatore è stato elevato a 160; per le cat. B, C/3, C/4, e C/5 il moltiplicatore è stato alzato a 140; per la categorie A/10 e D/5 è 80; per la cat. D il moltiplicatore è di 60 e sarà aumentato a 65 dall'1 gennaio 2013; infine, per la cat. C/1 il moltiplicatore è di 55. Naturalmente, tutto il nostro programma è stato aggiornato con la formula dei predetti moltiplicatori: a voi solo il compito di indicare la catagoria catastale imu dell'immobile.
E), F) e G) Semplice: indicare il numero dei proprietari, la percentuale di possesso ed i mesi di possesso in un anno: nel caso di specie, del 2015. | Il software calcola l'Imu nel tuo sito? Aggiungi tool di calcolo imu online


Esegui il software di calcolo imu 2016 - 2012 prima e seconda rata casa e terreni

NNBB: Il decreto legge n. 133/2013 ha definitivamente stabilito che a gennaio del 2014 verrà pagata la seconda rata dell'imu sulla prima casa in quei comuni che hanno alzato l'aliquota minima (4 x mille), ma in misura del 40% la parte eccedente la predetta aliquota standard. Per rendere noti quali siano i comuni, abbiamo linkato un elenco, per provincia, a favore dei quali deve essere pagato il conguaglio sulla prima casa entro il 16 gennaio 2014 - Vedi tutti i comuni su: lista comuni pagamento 2 rata imu prima casa 2014

(Facoltativo) Se NON conoscete l'aliquota imu prima o seconda casa della vostra città cercatela col modulo accanto: ad esempio digitate roma, torino, ecc.
A) Aliquota imu in vigore nel 2012-2015 (‰), es. 4
B) Rendita catastale non rivalutata
C) Detrazione imu prima casa 2012-2015
D) Categoria catastale dell'immobile
E) Indica il numero dei proprietari
F) Percentuale di possesso dell'immobile, es. 100
G) Ed i mesi di possesso in un anno solare
Correlate: codici tributo pagamento imu + ravvedimento operoso imu f24




Software calcolo imu gratis al 2016