Home Page CalcolaOnline
  Home Page | Aggiungi Strumento di Calcolo | Mappa del Sito | Site Map Xml | Utility di Calcolo nel Vostro Sito



Strumenti di Calcolo

Calcolatrice Scientifica

Calcolo interessi legali

Rivalutazione Istat

Calcolo Codice Fiscale

Calcolo Bollo Auto

Autocertificazione

Calcolo Mutuo Casa

Ammortamento Mutuo

Software Foglio Calcolo

Calcolo Rata Prestito

Ammortamento Prestito

Calcolo Pensione Online

Calcolo Assicurazione

Calcolo Finanziamento

Ammort. Finanziamento

Calcola Rate Leasing

Calcolo Ici Online

Calcolo Busta Paga

Calcolo Danno Biologico

Calcolo Tfr On Line

Calcolo Iva Online

Calcolo Irpef Online

Calcolo Isee On Line

Ravvedimento Operoso

Calcola Percorso Strada

Calcola Itinerario

Calcolo Ascendente Zo.

Calcolo Vincita Lotto

Calcolo Ovulazione

Calcolo Peso Forma Id.

Calcolo Dieta Online

Calcolo Periodo Fertile

Calcolo Bioritmo Online

Calcoli Strutturali

Strumenti Calcoli Vari
Calcolo della pensione col sistema contributivo nel 2013 online

Calcola pensione col sistema della anzianità contributiva 2013 on line






 Trattasi del sistema principale di calcolo delle pensioni italiane. Attraverso il metodo del calcolo contributivo della pensione viene presa in considerazione esclusivamente la posizione contributiva del lavoratore od in parole povere la pensione verrà calcolata in modo direttamente proporzionale ai contributi sociali e previdenziali pagati dal lavoratore nel corso della intera e personale esistenza o attività lavorativa, secondo le modalità che seguono avanti.

Calcolo pensioni con il sistema contributivo anno 2010 2011 e 2012

Il calcolo delle pensioni con il metodo contributivo si applica a coloro i quali NON hanno la anzianità contributiva al 01 gennaio del 1996. Il sistema contributivo come calcolo della pensione considera solo ed esclusivamente tutti i contributi previdenziali pagati dal lavoratore durante il periodo lavorativo del pensionando. Quindi, alla fine della vita lavorativa i contributi pagati dal lavoratore vengono addizionati per configurare la base contributiva (chiamata "montante individuale") dalla quale far partire il calcolo della sua pensione definitiva.
Il montante individuale viene quindi moltiplicato per il coefficiente di trasformazione, che segue nelle tabelle sottostanti, posto dalla legge in relazione all'età del lavoratore, formando in questo modo la pensione lorda annuale.
La tabella dei coefficienti ha valore triennale: quella che segue è relativa al passato triennio 2010-2012. Poi, quella del triennio 2013 2014 e 2015 in vigore dallo 01/01/2013 che ha aumentato l'età da 65 a 70 anni.

Coefficiente di trasformazione 2010 2011 e 2012 da 57 anni a 61 anni
Età57585960 61
Coefficienti4,419%4,538%4,664%4,798%4,940%

Coefficiente di trasformazione 2010 2011 e 2012 da 62 anni a 65 anni
Età62636465
Coefficienti5,093%5,257%5,432%5,620%

Calcolo della pensione con il sistema contributivo triennale e relativo agli anni 2013 2014 e 2015 in vigore dall'1 gennaio del 2013

Coefficienti di trasformazione per il 2013 2014 e 2015 da 57 a 61 anni
Età5758596061
Coefficienti4,304%4,416%4,535%4,661%4,796%

Coefficienti di trasformazione per il 2013 2014 e 2015 da 62 a 65 anni
Età62636465
Coefficienti4,940%5,094%5,259%5,435%

Aggiunte le nuove età a decorrere dal 1 gennaio 2013
Coefficienti di trasformazione per il 2013 2014 e 2015 da 66 a 70 anni
Età6667686970
Coefficienti5,624%5,826%6,046%6,283%6,541%



A questo punto il calcolo delle pensioni cambia secondo la precisa e seguente cadenza di anzianità contributiva:

Lavoratore senza anzianità contributiva al 31 dicembre del 1995: a questo, il calcolo della pensione verrà fatto per intero con il sistema contributivo.
Lavoratore con anzianità contributiva inferiore a 18 anni al 31 dicembre del 1995: a questo tipo di pensionando il calcolo della pensione verrà attuato con il sistema misto ovvero prima con il medoto retributivo per la anzianità maturata fino al 31 dicembre del 1995 e poi con il sistema contributivo per la anzianità maturata dal 1° gennaio 1996. Tuttavia, se il lavoratore ha una anzianità contributiva pari od anche superiore ai 15 anni dei quali almeno 5 anni maturati dopo il 1995, ha diritto alla opzione per scegliere o meno il calcolo della pensione tutta con il sistema contributivo.
Lavoratore con anzianità contributiva di almeno 18 anni al 31 dicembre 1995: Il calcolo delle pensioni di questo tipo di lavoratore è sviluppato tutto con il sistema retributivo, ma i pensionati che hanno optato entro l'1 ottobre del 2001 per la scelta del sistema contributivo, possono applicare quest'ultimo sistema di calcolo anche se trattasi di pensionandi con almeno 18 anni di contributi al dicembre del 1996. Per completezza ricordiamo che per questo tipo di lavoratori la opzione suddetta è stata però abolita a decorrere dal 2 ottobre del 2002.



Calcolo delle pensioni contributive

A questo punto descriviamo la creazione del montante individuale nel calcolo della pensione secondo il sistema contributivo, in base al quale calcolo sarà così creato:
1) considerare il reddito del lavoratore autonomo o la retribuzione annuale del lavoratore dipendente;
2) procedere al calcolo dei contributi di ciascun anno moltiplicando la base imponibile annua per l'aliquota contributiva che è del 20% se trattasi di lavoratori autonomi e del 33% qualora lavoratori dipendenti;
3) poi, addizionando i singoli contributi di ogni anno di creerà il montante individuale il quale sarà oggetto di rivalutazione annuale sulla base del saggio annuo di capitalizzazione che si evince dalla variazione media quinquennale del pil (prodotto interno lordo) calcolata dall'istat.

La futura pensione sarà poi determinata applicando al montante contributivo predetto il coefficiente di trasformazione relativo alla età del pensionando, come descritto nella superiore tabella, che inizia da un minimo di 57 anni. Quest'ultima età non necessita se la anzianità contributiva del pensionando è pari ad anni 40.




 Calcolo pensione sistema retributivo Calcolo pensione sistema misto

 Rivalutazione monetaria pensione Coefficienti rivalutazione pensioni

 Coefficienti rivalutazione pensioni 2012 quota a e b



Privacy | Contatta il Sito | Segnala Software Non Funzionante | Aggiungi ai preferiti | Imposta home page

Cerca nel sito
CalcolaOnline.com® è registrato - © 2007 - Tutti i diritti riservati - Leggi le Note Legali - CalcolaOnline NON è responsabile dell'uso improprio dei risultati degli strumenti di calcolo propri o di siti terzi recensiti. - Consulta: Esonero di Responsabilità.