Classifica fondi comuni investimento italiani ed esteri


Classifiche migliori fondi comuni investimento per performance


 Il servizio che proponiamo in questa sezione è di estrema utilità per chi abbia intenzione di investire e/o pargheggiare i propri risparmi in fondi comuni. La classifica o per meglio dire le classifiche di tutti i fondi comuni di investimento si rivelano utili perchè ci permettono di conoscere e confrontare i migliori fondi comuni in termini di rendimenti e performance nel breve e medio periodo. Anche la conoscenza dei peggiori fondi comuni comunque è utile perchè ci attenziona, viceversa, quali siano i fondi da cui è meglio stare alla larga!
Attenzione! Tornando alla classifica dei migliori fondi comuni c'è da precisare che vale per il passato e fino al giorno della sottoscrizione del fondo prescelto in quanto è innanzitutto la Sgr e/o la Sim che, per legge, deve precisare che non c'è garanzia per il futuro che il fondo possa ottenere un rendimento o performance simile a quella passata. Tuttavia, i buoni rendimenti passati, in particolare nel medio periodo, sono fortamente indicativi che trattasi di un'ottima gestione che vale la pena provare. Cioè, se un fondo comune è negli ultimi tre anni (2015 2016 2017) in cima alle classifiche non è frutto di improvvisazione od un caso ma è dovuto ad una oculata ed esperta gestione. Di contro, la stessa tesi vale per i peggiori fondi cioè per quelle gestioni che hanno performance e rendimenti inferiori a quelle di mercato. Chiaro!


 La classifica dei migliori fondi comuni d'investimento è articolata nel seguente modo: A) suddivisione tra classifica di fondi italiani ed esteri e sicav; B) Entrambe hanno un periodo temporale che parte da un mese (per vedere la tendenza), a sei mesi ad un anno e fino a tre anni i quali coprono il 2015 2016 e il 2017; C) le classifiche si suddividono ulteriomente in fondi comuni azionari italiani che esteri e sicav, bilanciati monetari ed obbligazionari; D) la classifica rilascia i risultati dei fondi comuni migliori senza invece distinguere tra fondi dei paesi emergenti e non, tra fondi chiusi ed aperti, tra fondi etici e non, tra fondi europei e non, etc. Tutto il discorso detto nei predetti punti vale anche per i fondi peggiori. Un'analisi a parte meritano i fondi sovrani e quelli flessibili: I fondi sovrani, cioè quelli controllati da un certo paese o nazione, sono inclassificabili almeno secondo le direttive di Assogestioni in quanto fondi pubblici e l'unica classificazione è relativa alla loro capitalizzazione e non alla performance o rendimenti. Mentre la classificazione dei fondi comuni flessibili è fatta a parte in quanto i flessibili, sempre secondo Assogestioni, hanno la caratteristica di investire in attività finanziarie che vanno da zero al 100% azionari e/o monetari e/o bilanciati ed obbligazionari, idem anche a livello settoriale: possono investire anche il 100% in un unico settore, ad es. tutto sui paesi emergenti, o sulla salute, sull'energia, sui beni di consumo, ecc. ecc. Per questi motivi non sono inseriti nella classifiche sottostanti ma comunque vi indichiamo un sito presso il quale reperirle che sarebbe morningstar.it. Correlate: quotazione dei fondi comuni di investimento online


Classifica dei migliori (e peggiori) fondi comuni italiani al 2017




Classifiche dei migliori (e peggiori) fondi comuni esteri e sicav al 2017



Classifica fondi comuni