Home Page di CalcolaOnline.com

Nuovo calcolo isee università 2017 2018 (ex iseeu ispeu università)


Come fare una simulazione di calcolo isee università nell'a.a. 2017 2018



 NB: Fermo restando la validità delle attestazioni iseeu ispeu per l'anno accademico 2014/15 in quanto calcolate con i "vecchi" criteri di calcolo, l'entrata in vigore del nuovo isee università 2015 che è relativo anche per il presente anno accademico 2017/18, ha cambiato un bel pò di cose... Infatti, il nuovo isee ha rivoluzionato anche l'iseeu e l'ispeu. Quello che importa allo studente universitario è sapere che hanno introdotto, a decorrere dall'1 gennaio 2015 quindi valevole anche per il 2017/18 o per meglio dire dalle istanze presentate dall'1/1/2015 in poi, "il nuovo isee università corrente" (valido anche per prossimo il 2019) attraverso il quale, a differenza del precedente sistema, si potrà variare l'iseeu anche durante l'anno di validità nel caso in cui siano intervenuti eventi significativi tali da ri-determinare una variazione dell'isee superiore al 25%. Questa è una delle novità del nuovo isee od ex iseeu ispeu. Visiona una sintesi delle altre su: nuovo calcolo isee 2018

 Che significa o cos'è la sigla iseeu e cosa è quella ispeu? Qual'è la differenza tra attestazione iseeu ed isee? Come calcolare o fare una simulazione di calcolo iseeu ispeu? Quali i criteri di calcolo iseeu per il 2017 2018? Dove trovare il modello o modulo iseeu ispeu per uso università? Per gradi risponderemo a tutti i predetti quesiti. Anzitutto, gli acronimi di ispeu ed iseeu stavano ad indicare: I.s.e.e.u. = Indicatore Situazione Economica Equivalente Università; mentre I.s.p.e.u. = Indicatore Situazione Patrimoniale Equivalente Università. Dalle predette sigle possiamo notare un primo particolare: l'affinità che queste avevano con quella di "isee". Detta attinenza letterale ci porta a delineare il secondo quesito: la differenza tra isee e l'attestazione iseeu o ispeu.

 Come già spiegato nel calcolo isee online, quest'ultimo è la "madre" di tutti gli indicatori: serve per chiedere qualsiasi tipo di assistenza e/o agevolazione socio-economico-previdenziale etc. Mentre le attestazioni iseeu ispeu erano i "figli", cioè erano indicatori specificatamente previsti ed introdotti dal Dpcm del 9 Aprile 2001 per chiedere agevolazioni e/o esenzioni nel campo dell'università e quindi presuppone lo status di studente universitario. I benefici più richiesti in assoluto tramite modello iseeu e ispeu ineriscono la riduzione e/o esenzione di tasse universitarie, la concessione di borse di studio e di posti letto o alloggio, scaglioni o fasce per le tariffe dei servizi mensa ed altri. Oggi, la predetta differenza non c'è più in quanto le suddette sigle sono state sostituite da quella de "Isee Università". Vediamo ora come calcolare o per meglio dire fare una simulazione di calcolo ispeu iseeu online.

 Allora, come calcolare l'isee università? Premettiamo che il calcolo dell'isee università coincide nella maggioranza dei casi con quello dell'isee ordinario. Qualora ciò non è possibile è perchè ricorrono diverse ipotesi previste dal nuovo isee, ovvero: 1) studente NON autonomo e NON convivente con la sua famiglia; 2) Studente autonomo cioè che abbia sì la residenza esterna ma certificata da almeno due anni rispetto alla famiglia di origine presso un immobile NON di proprietà di nessun componente il nucleo familiare originario ed un reddito personale adeguato; 3) genitore non convivente e non coniugato con l'altro genitore; 4) nel caso di cui al nr. 3, entrano in scena vari parametri relativi all'altro genitore non coniugato e non convivente: è sposato o convive con altra persona? Oltre allo studente ha altri figli con persona diversa o con il genitore del beneficiario? Paga o meno un assegno di divorzio al genitore dello studente beneficiario? E' escluso dalla potestà genitoriale?... Tutti questi parametri determinano il calcolo del nuovo isee universitario.

 In sostanza, l'isee università altro non è che un isee calcolato diversamente, cioè aggiungendo alcuni dei parametri indicati sopra e relativi all'aspetto patrimoniale e reddituale non solo dei genitori (separati, conviventi, non conviventi, con altri figli, ecc.) ma anche dello studente beneficiario. Per capire questo, dobbiamo rifarci all'indicatore "isp" che è la sigla de "Indicatore della Situazione Patrimoniale" ovvero l'indicatore che calcola i beni mobiliari (liquidi sul c/c, titoli etc.) ed immobiliari (case e terreni) del nucleo familiare, ed all'"isr" cioè, "Indicatore della Situazione Reddituale", anche questo del nucleo familiare, i quali danno vita all'ise cioè all'"Indicatore della Situazione Economica" di tutta la famiglia. Il tutto, poi, verrà rapportato al Valore della Scala di Equivalenza secondo il seguente schema: isp -> isr -> ise / scala di equivalenza = isee università. Segue tabella.


Tabella del valore scala di equivalenza isee 2017 2018

Numero componenti familiariParametro
11,00
21,57
32,04
42,46
52,85
Ogni ulteriore componente+ 0,35

La predetta scala di equivalenza varia in presenza delle seguenti maggiorazioni: a) dello 0,2 in caso di nuclei familiari con tre figli, 0,35 in caso di quattro figli e 0,5 in caso di almeno cinque figli; b) 0,2 per nuclei familiari con figli minori, alzata a 0,3 in presenza di almeno un figlio che abbia un'età inferiore a tre anni compiuti, in cui entrambi i genitori o l'unico presente abbiano svolto attività di lavoro o di impresa per almeno sei mesi nell'anno di riferimento dei redditi dichiarati ed in caso di nuclei familiari composti esclusivamente da genitore solo non lavoratore e da figli minori; c) 0,5 per ogni componente con disabilità media, grave o non autosufficiente. Seguono moduli e modelli utili al calcolo isee universitario: Attestazione isee - iseeu inps | Istruzioni per la compilazione | Dsu - Isee Corrente | Dsu - Isee -Iseeu Integrale | Dsu - Isee -Iseeu Modello Mini
Articolo consigliato: nuovi criteri di calcolo isee 2017 2018




Calcolo Isee università 2017 2018