Art. 131 codice consumo - Diritto e azione di regresso del venditore finale


Articolo 131 codice del consumo - Diritto e azione di regresso del venditore finale contro il fornitore produttore e prescrizione


Ultimo aggiornamento del Codice dei Consumatori

Articolo 130 codice del consumo - Articolo 131 codice del consumo - Diritto e azione di regresso del venditore finale contro il fornitore produttore e prescrizione - D.Lgs. 206/2005

Art. 131 Diritto di regresso

1. Il venditore finale, quando è responsabile nei confronti del consumatore a causa di un difetto di conformità imputabile ad un'azione o ad un'omissione del produttore, di un precedente venditore della medesima catena contrattuale distributiva o di qualsiasi altro intermediario, ha diritto di regresso, salvo patto contrario o rinuncia, nei confronti del soggetto o dei soggetti responsabili facenti parte della suddetta catena distributiva.
2. Il venditore finale che abbia ottemperato ai rimedi esperiti dal consumatore, può agire, entro un anno dall'esecuzione della prestazione, in regresso nei confronti del soggetto o dei soggetti responsabili per ottenere la reintegrazione di quanto prestato.


Articolo commentato: Il venditore finale cioè colui il quale consegna il prodotto e/o fornisce il servizio direttamente al consumatore ha un vero e proprio diritto ad una azione di regresso nei confronti di tutta la precedenta catena distributiva non limitata quindi solo al suo precedente fornitore o produttore originario ma a chiunque tipo di eventuale intermediario dunque anche all'agente rappresentante. Il diritto all'azione di regresso del venditore finale si ha dal momento in cui egli effettua la prestazione atta a riportare la conformità nei confronti del consumatore. Dal predetto momento decorre la prescrizione dell'azione di regresso che è di un anno. Si ritiene inoltre che tutte le figure legittimate pasivamente all'azione di regresso siano responsabili in solido nei confronti del venditore finale. Infine, se vi sono i presupposti, anche chi è passivamente legittimato può a sua volta adire in regresso il suo precedente fornitore.




articolo 130articolo 132Segnala problema

Art. 131 codice del consumo